Test consumo carburante

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Lun 19 Set 2011 - 15:24

A me guidando la Jazz viene istintivo mandare l'auto ad una velocità congrua e poi rimanere il rilascio il più tempo possibile, l'indicatore del consumo istantaneo (che sulla Jazz purtroppo non segna i litri/ora) cerco di farlo rimanere il più possibile a zero. Con il CVT è tutto molto semplice e poco frustrante.
Comunque credo che il "tuo metodo" sia da preferire anche con i cambi manuali.

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da mirchetto7 il Mar 20 Set 2011 - 16:12

BMax ha scritto:Certo, il motore rimane accesso e consuma, ma molto, molto poco.
Mi associo. Il motore in rilascio consuma sì meno, ma non zero, perché non si può smagrare la miscela aria/benzina più di tanto, se no credo rischierebbe la detonazione (discorso diverso i diesel). O sennò bisogna sigillare le valvole (come la ibrida).
Inoltre rallentando col freno motore, magari sei a 3.000 giri, e non a 800! (col cambio manuale. Magari col CVT si riesce a tenere un regime basso). Secondo me in teoria bisognerebbe avere il motore in rilascio, però a 800 giri stabili (impossibile)
avatar
mirchetto7
Guidatore della Domenica
Guidatore della Domenica

Sesso : Maschile Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.06.11
Età : 40
Località : Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da DANESIN RICCARDO il Mar 20 Set 2011 - 17:21

mirchetto7 ha scritto:
BMax ha scritto:Certo, il motore rimane accesso e consuma, ma molto, molto poco.
Mi associo. Il motore in rilascio consuma sì meno, ma non zero, perché non si può smagrare la miscela aria/benzina più di tanto, se no credo rischierebbe la detonazione (discorso diverso i diesel). O sennò bisogna sigillare le valvole (come la ibrida).
Inoltre rallentando col freno motore, magari sei a 3.000 giri, e non a 800! (col cambio manuale. Magari col CVT si riesce a tenere un regime basso). Secondo me in teoria bisognerebbe avere il motore in rilascio, però a 800 giri stabili (impossibile)

assolutamente sbagliato. il motore in rilascio consuma 0 perchè come detto c'è il cut-off che letteralmente taglia l'alimentazione completamente fino a circa 1200 giri minuto.
per il discorso folle dipende molto dalla situazione. se la folle mi permette di arrivare vicino alla coda senza usare i freni e poi riaccelero allora concordo. se invece è necessario rallentare va sempre usato il freno motore per consumare meno.
altro esempio: sono riuscito a scendere da una montagna per 11 km a 0 l /100 km. questo perchè ero sempre in rilascio con marcia inserita. se fossi sceso in folle avrei consumato di più perchè il motore consuma per stare in moto. ed è quel consumo che riporta il cdb al minimo o il consumo che si vede andando in folle su altre auto. altro esempio con l'astra della mia ragazza: se metto in folle a 90 il cdb mi da circa 145 km/l se invece tolgo il gas in 5° mi da 999,99 km/l (cioè infinito). però chiaramente in folle percorro più strada mentre se decelero dovrò riaccelerare prima.
quindi morale: se il rallentamento non è lontano per adeguarmi alla velocità del traffico devo usare le marce e scalare per consumare meno. se invece ad esempio vedo in lontananza un semaforo rosso è preferibile mettere in folle e riprendere velocità se diventa verde o cominciare poi a scalare se rimane rosso arrivando al semaforo quasi senza toccare i freni.
ah piccolo inciso ulteriore: il sigillare il motore nell'ibrida serve affinche il motore non crei attrito e permetta al solo motore elettrico di spingere senza perdite di potenza che sarebbero appunto generate dal motore in rilascio...

DANESIN RICCARDO
Neo Patentato
Neo Patentato

Sesso : Maschile Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 19.05.11
Età : 41
Località : MESTRE (VE)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Mar 20 Set 2011 - 20:00

Concordo con quanto detto da DANESIN, in rilascio il CDB della mia rimane a 0 carburante consumato anche intorno alla soglia dei 1000g/m e velocità minima che a memoria non so quantizzare.

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da iamback il Mar 20 Set 2011 - 23:03

Precisazione: con il cut-off il motore consuma una minima quantità di carburante, che serve appunto a tenere acceso il motore ed evitare di "grippare".
Qualunque motore, benzina o gasolio. Se il Cdb segna 0 è perché, come dice neon, non può quantificare. Ma comunque consuma.

Questa cosa non succede nell'ibrido, che in rilascio va letteralmente "ad aria".

_________________
LE MIE EX: Y10>Mercedes Classe A>Renault Clio>Alfa Romeo 156 Sportwagon>Alfa Romeo 147>Fiat Stilo Jtd>Fiat Stilo Abarth>Peugeot 206 CC>BMW serie 3>Toyota Celica>Smart fortwo>Porsche 944>Renault Twingo RS>BMW X5>Chrysler 300C Touring>Honda Jazz Hybrid>Honda Jazz 1.2>Smart fortwo>Toyota Yaris>Volkswagen eco up! high up!>Mercedes Benz Classe A Coupè 200 Turbo>Opel Ampera E-REV>Hummer H3>Fiat 500>Daihatsu Cuore

Ora su... Citroën C5 ph1 3.0 V6 Exclusive ('03), Citroën GS Spécial ('79), Citroën GSA X3 ('82), Lancia Thema 2.0i.e. ('87),  Mitsubishi Colt ('10)

I miei 4 Forum (clicca!) -> 300C italian forum - Honda Jazz forum - Twingo2.it - VW up! club italia
avatar
iamback
Admin
Admin

Sesso : Maschile Messaggi : 1479
Data d'iscrizione : 14.04.11
Età : 34
Località : Milano

http://jazz.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da giuseppe guerriero il Mar 20 Set 2011 - 23:18

iamback ha scritto:Precisazione: con il cut-off il motore consuma una minima quantità di carburante, che serve appunto a tenere acceso il motore ed evitare di "grippare".
Qualunque motore, benzina o gasolio. Se il Cdb segna 0 è perché, come dice neon, non può quantificare. Ma comunque consuma.

Questa cosa non succede nell'ibrido, che in rilascio va letteralmente "ad aria".

per scarsa competenza,ho letto bene ma non mi sono pronunciato:propenderei per la riflessione di iamback e ora(non per piaggeria), se questi sono i fatti,alcune ipotesi di consumo 0 descritte in precedenza,sono meno supportabili...possiamo riprendere o nel caso rettificare a favore di maggior chiarezza?!?non vorrei sembrare polemico,desidero davvero ricavare dei"punti fermi"nella discussione a beneficio di tutti. Wink

giuseppe guerriero
Guidatore della Domenica
Guidatore della Domenica

Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 08.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da DANESIN RICCARDO il Mer 21 Set 2011 - 9:11

iamback ribadisco il concetto: il cut off taglia letteralmente l'alimentazione e nel motore entra 0 benzina. non centra assolutamente nulla col grippaggio visto che l'olio e la relativa pompa lavora.
CUT-OFF

Cosi si indica l'interruzione della mandata carburante agli iniettori o al circuito del minimo del carburatore che ha luogo, in molte automobili moderne, in fase di rilascio (ossia quando, con il pedale dell'acceleratore totalmente sollevato, il motore viene "trascinato" dalle ruote). Interrompendo l'alimentazione in tali condizioni si hanno vantaggi in termini di consumo e di emissioni di scarico; non appena il regime di rotazione del motore scende al di sotto di un determinato valore, l'alimentazione viene ripristinata al fine di evitare lo spegnimento del motore stesso.

tant'è che altrimenti si gripperebbe pure la ibrida visto che a parte mantenere le valvole chiuse i pistoni continuano a girare come se il motore fosse in moto. invece sulla ibrida il concetto di chiudere le valvole serve affinche il motore non crei attriti dovuti alla compressione.
il cdb è un computer a tutti gli effetti e calcola anche la minima quantità di benzina iniettata. tanto che basta veramente niente per vedere la media alzarsi in discesa. per avere il risultato che ho avuto io è stato necessario azzerare il cdb all'inizio della discesa e fare tutta la discesa sempre in rilascio usando il cambio per aumentare o diminuire la velocità.
altro esempio: se la macchina è fredda il cut off non funziona perchè il motore inietta benzina fino al raggiungimento della temperatura. inoltre, specie sulle macchine un pelo più datate, d'inverno ci si accorge del cut off perchè il riscaldamento spesso decade durante la discesa visto che il motore non brucia e quindi non scalda

DANESIN RICCARDO
Neo Patentato
Neo Patentato

Sesso : Maschile Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 19.05.11
Età : 41
Località : MESTRE (VE)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Mer 21 Set 2011 - 10:30

Mi son spiegato male, intendevo che non so quantificare, non ricordo, a che velocità si interrompe il cut-off sulla mia automatica (marcia D).

Da quel che so il cut-off interrompe completamente l'iniezione di carburante quando il motore è caldo (a freddo non funziona ed anche il CDB se ne accorge), in aggiunta a quanto già detto da DANESIN nella fase di rilascio se ci fosse una anche minima iniezione di benzina si danneggerebbe il catalizzatore.

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da 61842 il Mer 21 Set 2011 - 17:36

DANESIN RICCARDO ha scritto:
mirchetto7 ha scritto:
BMax ha scritto:Certo, il motore rimane accesso e consuma, ma molto, molto poco.
Mi associo. Il motore in rilascio consuma sì meno, ma non zero, perché non si può smagrare la miscela aria/benzina più di tanto, se no credo rischierebbe la detonazione (discorso diverso i diesel). O sennò bisogna sigillare le valvole (come la ibrida).
Inoltre rallentando col freno motore, magari sei a 3.000 giri, e non a 800! (col cambio manuale. Magari col CVT si riesce a tenere un regime basso). Secondo me in teoria bisognerebbe avere il motore in rilascio, però a 800 giri stabili (impossibile)

assolutamente sbagliato. il motore in rilascio consuma 0 perchè come detto c'è il cut-off che letteralmente taglia l'alimentazione completamente fino a circa 1200 giri minuto.
per il discorso folle dipende molto dalla situazione. se la folle mi permette di arrivare vicino alla coda senza usare i freni e poi riaccelero allora concordo. se invece è necessario rallentare va sempre usato il freno motore per consumare meno.
altro esempio: sono riuscito a scendere da una montagna per 11 km a 0 l /100 km. questo perchè ero sempre in rilascio con marcia inserita. se fossi sceso in folle avrei consumato di più perchè il motore consuma per stare in moto. ed è quel consumo che riporta il cdb al minimo o il consumo che si vede andando in folle su altre auto. altro esempio con l'astra della mia ragazza: se metto in folle a 90 il cdb mi da circa 145 km/l se invece tolgo il gas in 5° mi da 999,99 km/l (cioè infinito). però chiaramente in folle percorro più strada mentre se decelero dovrò riaccelerare prima.
quindi morale: se il rallentamento non è lontano per adeguarmi alla velocità del traffico devo usare le marce e scalare per consumare meno. se invece ad esempio vedo in lontananza un semaforo rosso è preferibile mettere in folle e riprendere velocità se diventa verde o cominciare poi a scalare se rimane rosso arrivando al semaforo quasi senza toccare i freni.
ah piccolo inciso ulteriore: il sigillare il motore nell'ibrida serve affinche il motore non crei attrito e permetta al solo motore elettrico di spingere senza perdite di potenza che sarebbero appunto generate dal motore in rilascio...

quotone

61842
Neo Patentato
Neo Patentato

Sesso : Maschile Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 09.06.11
Età : 34
Località : Udine

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da iamback il Mer 21 Set 2011 - 22:56

Riccardo ho detto una caxxata...hai ragione, stavo pensando a quando andavo a GPL che il cut-off comunque iniettava (avevo avuto diversi problemi di dialogo tra le due centraline, infatti in discesa andavo a benzina), altrimenti si grippava tutto (non i pistoni, ma le valvole)..

Con il cut-off sulle auto non vine iniettata benzina e il motore viene trascinato, quindi comunque opponendo resistenza e frenando l'auto.

Nell'ibrida invece hanno studiato un diverso cielo e un sistema diverso, dove il motore appunto "va ad aria"...e anche in rilascio non hai freno motore (ho semplificato un po'...)

_________________
LE MIE EX: Y10>Mercedes Classe A>Renault Clio>Alfa Romeo 156 Sportwagon>Alfa Romeo 147>Fiat Stilo Jtd>Fiat Stilo Abarth>Peugeot 206 CC>BMW serie 3>Toyota Celica>Smart fortwo>Porsche 944>Renault Twingo RS>BMW X5>Chrysler 300C Touring>Honda Jazz Hybrid>Honda Jazz 1.2>Smart fortwo>Toyota Yaris>Volkswagen eco up! high up!>Mercedes Benz Classe A Coupè 200 Turbo>Opel Ampera E-REV>Hummer H3>Fiat 500>Daihatsu Cuore

Ora su... Citroën C5 ph1 3.0 V6 Exclusive ('03), Citroën GS Spécial ('79), Citroën GSA X3 ('82), Lancia Thema 2.0i.e. ('87),  Mitsubishi Colt ('10)

I miei 4 Forum (clicca!) -> 300C italian forum - Honda Jazz forum - Twingo2.it - VW up! club italia
avatar
iamback
Admin
Admin

Sesso : Maschile Messaggi : 1479
Data d'iscrizione : 14.04.11
Età : 34
Località : Milano

http://jazz.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Gio 22 Set 2011 - 6:27

Il freno motore, a parte il discorso elettrico, ce l'hai anche grazie all'attrito del motore.

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da iamback il Gio 22 Set 2011 - 19:10

Si, ma sull'ibrido è praticamente inesistente, è stato studiato proprio per questo.

_________________
LE MIE EX: Y10>Mercedes Classe A>Renault Clio>Alfa Romeo 156 Sportwagon>Alfa Romeo 147>Fiat Stilo Jtd>Fiat Stilo Abarth>Peugeot 206 CC>BMW serie 3>Toyota Celica>Smart fortwo>Porsche 944>Renault Twingo RS>BMW X5>Chrysler 300C Touring>Honda Jazz Hybrid>Honda Jazz 1.2>Smart fortwo>Toyota Yaris>Volkswagen eco up! high up!>Mercedes Benz Classe A Coupè 200 Turbo>Opel Ampera E-REV>Hummer H3>Fiat 500>Daihatsu Cuore

Ora su... Citroën C5 ph1 3.0 V6 Exclusive ('03), Citroën GS Spécial ('79), Citroën GSA X3 ('82), Lancia Thema 2.0i.e. ('87),  Mitsubishi Colt ('10)

I miei 4 Forum (clicca!) -> 300C italian forum - Honda Jazz forum - Twingo2.it - VW up! club italia
avatar
iamback
Admin
Admin

Sesso : Maschile Messaggi : 1479
Data d'iscrizione : 14.04.11
Età : 34
Località : Milano

http://jazz.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Gio 22 Set 2011 - 19:17

Nemmeno scalando con il paddle "-"?

Quando la provai mi sembra che scalando anche in D il freno motore c'era.... ma sono passati un po' di mesi e poi usando la mia il ricordo è quasi svanito.

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da BMax il Gio 22 Set 2011 - 22:44

Si, scalando con il paddle il freno motore si sente, probabilmente il computer sente che si chiede di frenare e apre le valvole.... Infatti alla prima accelerata la situazione ritorna normale, cioe' freno motore scarsissimo in rilascio

BMax
Neo Patentato
Neo Patentato

Sesso : Maschile Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 26.07.11
Età : 59
Località : Bollate

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da mirchetto7 il Ven 23 Set 2011 - 8:05

assolutamente sbagliato. il motore in rilascio consuma 0 perchè come detto c'è il cut-off che letteralmente taglia l'alimentazione completamente fino a circa 1200 giri minuto.
ah piccolo inciso ulteriore: il sigillare il motore nell'ibrida serve affinche il motore non crei attrito e permetta al solo motore elettrico di spingere senza perdite di potenza che sarebbero appunto generate dal motore in rilascio...
Non mi convincete completamente, se con il cut-off dell'alimentazione il consumo fosse zero, il motore dovrebbe essere praticamente spento, e quindi silenzioso. Com'è che invece fa rumore, tanto come quando è leggermente in tiro?? Shocked Chiedo a Iam conferma che la sua ibrida in discesa è silenziosa...
oppuro voi avete un motore diverso dal mio!
avatar
mirchetto7
Guidatore della Domenica
Guidatore della Domenica

Sesso : Maschile Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.06.11
Età : 40
Località : Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da DANESIN RICCARDO il Ven 23 Set 2011 - 8:38

ma scusami cosa significa che il motore è spento??
non brucia ma gira quindi direi che è normale che faccia rumore. le valvole i pistoni le cinghie e tutto il resto sono in movimento perchè il motore viene trascinato ma non c'è combustione. ma non è certo la combustione che ti fa sentire il rumore del motore, a meno che tu non abbia uno scarico aperto.
sulla ibrida avendo il cvt il motore rimane ad un più basso numero di giri anche in rilascio e quindi fa meno rumore perchè appunto gira più basso.
ripeto il concetto del motore sulla ibrida: quando va solo elettrica a velocità costante il motore viene trascinato ma le valvole sia di aspirazione che di scarico vengono completamente chiuse e chiaramente non viene iniettato carburante. il fatto di chiudere le valvole rende il motore una specie di molla che permette in un ciclo intero dell'albero di non essere un freno per il motore elettrico tranne i normali attriti dello stesso.
il fatto che in rilascio la ibrida non tenga su il motore è dovuto a questo perchè come detto anche da alta velocità il motore a scoppio viene sigillato sulle valvole e non viene alimentato, il cambio tiene una marcia lunga e il motore elettrico si incarica di frenare l'auto incamerando l'elettricità che viene creata.
spero di esser stato chiaro! Cool

DANESIN RICCARDO
Neo Patentato
Neo Patentato

Sesso : Maschile Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 19.05.11
Età : 41
Località : MESTRE (VE)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Ven 23 Set 2011 - 9:44

mirchetto7 ha scritto: il motore dovrebbe essere praticamente spento, e quindi silenzioso. Com'è che invece fa rumore, tanto come quando è leggermente in tiro??
Non è come l'ibrido delle auto Toyota nelle quali il motore si spegne del tutto, nelle Honda IMA il motore si muove sempre e, a differenza delle Toy, non c'è lag al momento del riutilizzo del termico.
Nelle Honda il motore si arresta solo a macchina ferma, esempio al semaforo, con la funzione ECON (il tasto verde) attiva.

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da iamback il Sab 24 Set 2011 - 15:38


Anche con il tasto ECON disattivato si spegne, solo con il cambio in S l'AutoStop viene disattivato.

_________________
LE MIE EX: Y10>Mercedes Classe A>Renault Clio>Alfa Romeo 156 Sportwagon>Alfa Romeo 147>Fiat Stilo Jtd>Fiat Stilo Abarth>Peugeot 206 CC>BMW serie 3>Toyota Celica>Smart fortwo>Porsche 944>Renault Twingo RS>BMW X5>Chrysler 300C Touring>Honda Jazz Hybrid>Honda Jazz 1.2>Smart fortwo>Toyota Yaris>Volkswagen eco up! high up!>Mercedes Benz Classe A Coupè 200 Turbo>Opel Ampera E-REV>Hummer H3>Fiat 500>Daihatsu Cuore

Ora su... Citroën C5 ph1 3.0 V6 Exclusive ('03), Citroën GS Spécial ('79), Citroën GSA X3 ('82), Lancia Thema 2.0i.e. ('87),  Mitsubishi Colt ('10)

I miei 4 Forum (clicca!) -> 300C italian forum - Honda Jazz forum - Twingo2.it - VW up! club italia
avatar
iamback
Admin
Admin

Sesso : Maschile Messaggi : 1479
Data d'iscrizione : 14.04.11
Età : 34
Località : Milano

http://jazz.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Sab 24 Set 2011 - 21:38

Ecco, meglio ancora. Questo particolare non lo ricordavo.

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da tommasone il Gio 29 Set 2011 - 18:54

[quote="Neon68"]Piccola gita fuori porta, premetto che il mio cell è un cess in quanto a foto, e non è facile fotografare mentre si guida.... Evil or Very Mad

ho verificato la prova di neon68: effettivamente è possibile, in pianura, andare a 100 con l'indicatore sulle 3 tacche o a poco meno con l'indicatore a 2. alien

ma a quanti giri va in coppia il 1,4? cyclops

qualcuno ha provato sia il 1,2 che il 1,4 e ricorda le differenze? poichè le riviste tipo al volante parlano molto bene dello sprint del 1,2 mentre personalmente sono alquanto deluso di quello del 1,4 (100cv per 1000kg non sono pochi!); non vorrei che il 1,2 fosse + prestante.

In generale sono scettico sugli accoppiamenti Honda auto/motori pale per non parlare dell'incapacità commerciale, almeno in ITALIA, di farsi apprezzare (così l'auto è + esclusiva eh eh eh alien ).

2 anni fa per montare semplici fendinebbia post acquisto, stranamente assenti sulla elegance (ma in compesno ci sono cose diciamo marginali) chiedevano 500 euro! chiamai per dire se erano caduti con la testa per terra dato che per classe A ed audi costavano la metà (una fiesta 150e)! Mi blaterarono qualcosa dei loro superiori sandard di qualità, però poi li hanno ridotti a 400e... comunque una cifra che non li vale. No

bye
avatar
tommasone
Neo Patentato
Neo Patentato

Sesso : Maschile Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 49
Località : napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Gio 29 Set 2011 - 19:25

Non credo proprio che il 1200 sia più prestante del 1300.

La coppia sugli i-Vtec è per il 1198 di 114Nm a 4900g/m, mentre sul 1339 è di 127Nm a 4800g/m. La potenza massima è per entrambi a 6000g/m.
I motori sono gli stessi, cambia solo la cilindrata; anche la potenza specifica/litro è quasi identica.

http://en.wikipedia.org/wiki/Honda_L_engine#L12A_i-DSI

Per i componenti after market che ti devo dire? Scelte commerciali.... forse suicide stile harakiri. lol!


Ultima modifica di Neon68 il Ven 30 Set 2011 - 6:38, modificato 1 volta

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da tommasone il Gio 29 Set 2011 - 23:29

Neon68 ha scritto:Non credo proprio che il 1200 sia più prestante del 1300.

Per i componenti after market che ti devo dire? Scelte commerciali.... forse suicide stile harakiri. lol!


eppure a me sembra che siano tutti più accelerosi di me. o sarà l'età che avanza, l'effetto bimba a bordo, il caro benzina... What a Face

se è per questo non trovo normale nemmeno proporre un pur leggero restiling dopo solo 2,5 anni. pale

ah, se non fosse che dopo 2,4 anni nemmeno una lampadina fulminata... anzi, si, una cosa c'è stata. si è semi-staccato un pezzo di plastica nero cornice del finestrino posteriore. Shocked una cosa anomala probabile dispetto di qualcuno. Suspect

bye
avatar
tommasone
Neo Patentato
Neo Patentato

Sesso : Maschile Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 49
Località : napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Ven 30 Set 2011 - 10:12

Io invece, specie in extraurbano, ho l'impressione contraria; sembrano tutti più lenti di me....

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da tommasone il Mar 11 Ott 2011 - 8:22

il miglior modo per risparmiare carburamte è sempre quello di NON usare l'auto.

per non parlare di multe a tradiment, parcheggi, rischio incidenti etc etc... . rendeer
avatar
tommasone
Neo Patentato
Neo Patentato

Sesso : Maschile Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 49
Località : napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Neon68 il Mar 11 Ott 2011 - 11:11

Condivido in parte. Quando posso uso i mezzi pubblici scioperi permettendo, ma spesso, grazie all'inefficienza di questi ultimi, l'auto è l'unico mezzo per spostarsi da un posto all'altro!
Considera che faccio 4000 km all'anno....

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Test consumo carburante

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum