Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Messaggio Da diego7351 il Sab 13 Ago 2016 - 22:06

Buonasera, ad oggi ho percorso circa 400km con la Jazz Trend e vorrei esprimere le mie primissime considerazioni sull'auto. Sò che i Km percorsi sono troppo pochi per una recensione completa, ma magari potrà essere paragonata alle impressioni di altri "Jazzisti"
Il modello è un 1300 cvt, 6 rapporti. In questi giorni ho unito un percorso cittadino (50%) e tangenziali varie (misto 50%) , il comportamento è a mio parere ottimo nella globalità.
Inizio dal confort di guida che in città è ottimo, si manovra bene lo sterzo ed il pedale fizione è leggero alla pressione. Dopo 30 minuti di urbano ho deciso di disinserire lo start/stop, che in quel tempo (2 km di percorrenza)si è attivato 20/30 volte. La vista laterale è buona, i retrovosori non coprono la visuale sui fianchi, ottima la visibilità frontale per il guidatore, OK i montanti, meno per il passeggero che da sopra la testa il gruppo dei sensori infrarossi. Tutti icomandi e pulsanti sono ben raggiungibili e di facile intuizione, l'indicatore di cambio marcia è sempre acceso, propone il passaggio a marcia superiore anche a bassa velocità con un filo di acelleratore. Segnalo che con climatizzatore inserito è abbastanza fastidioso alla guida lo "attacca stacca" del compressore che oltre ad aumentare il rumore generato dal motore, disturba meccanicamente la guida con degli stappi che vengono percepiti al  volante e sulla pedaliera.
Una nota dolente è la seduta che essendo un po bassa mi costringe a muovermi spesso lateralmente, rimanendo sempre infossato sul sedile. Manca un supporto lombare integrato nella tappezzeria, io ho provveduto ad aggiungerlo esternamente e vi garantisco che il beneficio è immediato e notevole. La seduta posteriore invece è ottima per i due passeggeri laterali, con lo schienale leggermente reclinato.
Motore discretamente dinamico anche sotto i 3000 rpm, riprende dignitosamente alle rotonde e chiede il rapporto superiore. In suerstrada mantiene in sesta una velocità di 100 km/h con meno di 3000 giri, poca la differenza scalando in quinta, ma ciò permette di riprendere sufficientemente fino a 130 in una decina di secondi. Certo per chi proviene come me da un 1600 sente la differenza. Peggio ancora chi raffronta la jazz ai turbo TDI da 1200cc. Tutto questo però  ripaga con il computer di bordo che dopo 100 Km di misto indicava 4,6 litri/100km  (uno spettacolo)
In salita risponde bene sopra i 4000 giri (senza clima inserito) costringendo a cambiare spesso all'uscita delle curve o tornanti.
A volte fastidioso il riverbero del sole sulle plastiche del cruscotto, che in controluce costringe a spostare lo sguardo lateralmente per ovviare il fastisio e distrae parecchio, più volte ho avuto la sensazione di guidate nel vuoto.
Ammortizzatoti parecchio rigidi e se non abituati potrebbero disturbare su le asperità delle ns strade piene di rattoppi. (personalmente non mi disturba, proveniendo da una tedesca)
Sterzo preciso e ben bilanciato fino alle velocità da codice della strada.
Rumore interno ovattato sotto i 100, poi aumenta parecchio, non aiutato dal sibilo aerodinamico dell'aria che varia molto con la direzione del vento. In compenso però l'auto non si sposta molto.
Ho alcuni rumori plastiche che scricchiolano nella zona centrale strumenti, ma penso sia causa dello smontaggio cruscotto per installazione dell'allarme interno con relativo apparecchio di segnalazione e spia LED posizionato in centro sopra il piantone steszo. Fastidio che si copre completamente con la radio accesa.
Tornando al consumo, ho fatto pochi km, ma stando attendo a non affondare troppo il pedale riesce a garantire 5/5,2 km/l di media sui primi 400km ( A questo punto consiglio di prestare attenzione alla zona verde dell'economizzatore sul quadrante centrale)
Insomma per il momento ricalca tutto quello che è stato affermato anche da voi. Un voto complessivo da uno a dieci?  Direi 8 e mezzo.
Ciao

Scrivete anche le Vs. impressioni

diego7351

Sesso : Maschile Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.08.16
Età : 47
Località : italia del nord

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Messaggio Da diego7351 il Dom 14 Ago 2016 - 8:20

Ho scritto erroneamente CVT, ma è una V-tec (cambio manuale)...........

diego7351

Sesso : Maschile Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.08.16
Età : 47
Località : italia del nord

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Messaggio Da cintut il Mer 17 Ago 2016 - 7:57

ah eccola!!!non me n'ero accorto!
Ben fatta!
avatar
cintut
Guidatore della Domenica
Guidatore della Domenica

Sesso : Maschile Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 32
Località : Udine

Tornare in alto Andare in basso

Aggiornamento e domanda per bracciolo Jazz IIIserie

Messaggio Da diego7351 il Mer 17 Ago 2016 - 22:01

cintut ha scritto:ah eccola!!!non me n'ero accorto!
Ben fatta!
Buonasera, aggiorno volentieri la recensione a 1100 km circa.
Confermo ciò che ho già descritto, aggiungendo che dopo aver effettuato ulteriori 700 Km di misto autostrada e montagna posso garantire che i consumi sono analoghi:
CONSUMI
Percorsi 700 Km circa, mi rimane un'autonomia residua di 190Km con 1/4 circa di carburante (a Display ) Media CDB 5.1 L/100Km
Da pieno a pieno reintrodotti 35,4 L.  Media 19 abbondanti.
Tenete presente però che i due terzi del percorso autostradale tenuti costanti a 110 con Cruise C. inserito. Montagna con tiro in seconda/terza ai tornanti con cambiata mai oltre 3550 giri.
FRENO MOTORE
Ho riscontrato purtroppo che nelle discese la Jazz ha pochissimo freno motore, scendendo in terza prende velocità in un attimo (pendenza media) costringendo a lavorare molto sui freni.
SIBILO AERODINAMICO
Fastidioso il sibilo dell'aria percepito nell'abitacolo sopra i 105 Km/h
Marciando appena sopra i 110 in corsia centrale quando si viene superati da un altra autovettura (sopratutto se di massa notevole) si avverte uno spostamento verso dx dovuto allo spostamento d'aria. lo si percepisce meno in fase di sorpasso di un camion che marcia a 90/100 in prima corsia, appena fuori dallo schiacciamento d'aria la Jazz si sposta molto poco.
IN caso di PIOGGIA
Si avverte molto il rumore dell'acqua battente sulle fiancate, sembra strano ma è proprio così, sembra a volte che grandini sulla vettura. forse dovuto alla scarsa insonorizzazione delle portiere e dei passoruota.

Per il momento non avrei altro da segnalare, mi piacerebbe sapere se anche voi avete le stesse impressioni alla guida.
Ora però sono io a porvi una domanda:
Sono alla ricerca sul web di un bracciolo aftermarket per la Jazz 2016.
Al riguardo non so se la consolle centrale è identica al modello precedente (2a serie), tuttavia in rete trovo modelli adattabili alle versioni dal 2008 ad oggi, ma non sono sicuro sul tipo di consolle a cui si riferiscono.
Nessuno di voi ha avuto l'esigenza di installare il bracciolo (che trovo molto comodo) sulle vostre vetture?
Sulla BAYA si trovano cinesate varie, ma vorrei un prodotto più consono alla tappezzeria, l'unico dubbio è l'adattabilità sicura.
mi direste gentilmente se è diversa dal modello anno 2008 oppure 2a serie?
La consolle centrale è quella con quattro comparti portaoggetti quadrati, due a fianco della leva freno a mano, ed altri due dietro. nell'ultimo si vede la vite di fissaggio alla carrozzeria.
Grazie a tutti

diego7351

Sesso : Maschile Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.08.16
Età : 47
Località : italia del nord

Tornare in alto Andare in basso

Ma secondo voi la posso "Tirare un po?"

Messaggio Da diego7351 il Mer 17 Ago 2016 - 22:12

diego7351 ha scritto:
cintut ha scritto:ah eccola!!!non me n'ero accorto!
Ben fatta!
Buonasera, aggiorno volentieri la recensione a 1100 km circa.
Confermo ciò che ho già descritto, aggiungendo che dopo aver effettuato ulteriori 700 Km di misto autostrada e montagna posso garantire che i consumi sono analoghi:
CONSUMI
Percorsi 700 Km circa, mi rimane un'autonomia residua di 190Km con 1/4 circa di carburante (a Display ) Media CDB 5.1 L/100Km
Da pieno a pieno reintrodotti 35,4 L.  Media 19 abbondanti.
Tenete presente però che i due terzi del percorso autostradale tenuti costanti a 110 con Cruise C. inserito. Montagna con tiro in seconda/terza ai tornanti con cambiata mai oltre 3550 giri.
FRENO MOTORE
Ho riscontrato purtroppo che nelle discese la Jazz ha pochissimo freno motore, scendendo in terza prende velocità in un attimo (pendenza media) costringendo a lavorare molto sui freni.
SIBILO AERODINAMICO
Fastidioso il sibilo dell'aria percepito nell'abitacolo sopra i 105 Km/h
Marciando appena sopra i 110 in corsia centrale quando si viene superati da un altra autovettura (sopratutto se di massa notevole) si avverte uno spostamento verso dx dovuto allo spostamento d'aria. lo si percepisce meno in fase di sorpasso di un camion che marcia a 90/100 in prima corsia, appena fuori dallo schiacciamento d'aria la Jazz si sposta molto poco.
IN caso di PIOGGIA
Si avverte molto il rumore dell'acqua battente sulle fiancate, sembra strano ma è proprio così, sembra a volte che grandini sulla vettura. forse dovuto alla scarsa insonorizzazione delle portiere e dei passoruota.

Per il momento non avrei altro da segnalare, mi piacerebbe sapere se anche voi avete le stesse impressioni alla guida.
Ora però sono io a porvi una domanda:
Sono alla ricerca sul web di un bracciolo aftermarket per la Jazz 2016.
Al riguardo non so se la consolle centrale è identica al modello precedente (2a serie), tuttavia in rete trovo modelli adattabili alle versioni dal 2008 ad oggi, ma non sono sicuro sul tipo di consolle a cui si riferiscono.
Nessuno di voi ha avuto l'esigenza di installare il bracciolo (che trovo molto comodo) sulle vostre vetture?
Sulla BAYA si trovano cinesate varie, ma vorrei un prodotto più consono alla tappezzeria, l'unico dubbio è l'adattabilità sicura.
mi direste gentilmente se è diversa dal modello anno 2008 oppure 2a serie?
La consolle centrale è quella con quattro comparti portaoggetti quadrati, due a fianco della leva freno a mano, ed altri due dietro. nell'ultimo si vede la vite di fissaggio alla carrozzeria.
Grazie a tutti

diego7351

Sesso : Maschile Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.08.16
Età : 47
Località : italia del nord

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Messaggio Da mirchetto7 il Gio 25 Ago 2016 - 8:31

l'ultima Jazz è completamente nuova rispetto la precedente... sono diversi sia console che sedili...
avatar
mirchetto7
Guidatore della Domenica
Guidatore della Domenica

Sesso : Maschile Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 03.06.11
Età : 40
Località : Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Messaggio Da saltalippo il Sab 3 Set 2016 - 18:31

Condivido le precedenti impressioni. Percorsi 1400 km,percorso tutto cittadino e superstrada(no autostrada e montagna) quindi con velocità massima 80/90km /h.
Sono al terzo pieno e il cdb non si schioda dal 5.6/100km. Come premi l'acceleratore subito l'indicatore ti chiede il cambio marcia,ma tra dossi, rotonde e semafori non sempre è fattibile,avresti sempre una mano al volante e l'altra al cambio. per esempio in centro paese mi chiede la 6 a 50 km/h.
Sostituito subito le Michelin di serie con Goodyear Efficient Grip Performance . Mi piace questa Jazz Very Happy

avatar
saltalippo

Sesso : Maschile Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.08.16
Età : 50
Località : Mapello

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Messaggio Da diego7351 il Sab 3 Set 2016 - 18:44

Ciao, posso chiederti perchè hai sostituito le Michelin?.
Inoltre sulla mia riscontro che durante lo stacco della frizione in retromarcia, la macchina strappa, ed è necessario accelerare un poco di più. Oltre al fatto che la retro tende ad impuntarsi.
Per il resto ottima macchina, media di computer di bordo sui 5,2 dopo 1300 Km

diego7351

Sesso : Maschile Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 11.08.16
Età : 47
Località : italia del nord

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Messaggio Da saltalippo il Sab 3 Set 2016 - 21:46

Gomme troppo dure per me,e avendo la macchina un assetto rigido già di suo,le buche le senti.Avendo deciso per il doppio treno di gomme estate/inverno,e calcolando 15000/20000 km all'anno,le Michelin è vero che non si consumano ma si irrigidiscono lo stesso,e dovrei cambiarle comunque dopo un paio d'anni.Perciò ho preferito gomme un pò più morbide. Le nostre strade poi sai già come sono. E' vero anche a me la retro si impunta, il mio meccanico dice che ho fatto ancora pochi km...
Aggiungo un'altra cosa l'impianto d'areazione è più scarso rispetto alla versione precedente,sulla posizione 1 sembra "spento" poca aria e in posizione 2 troppo rumoroso.
Fastidioso anche per me lo "attacca/stacca" a clima inserito.
Niente strappi per me.
avatar
saltalippo

Sesso : Maschile Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.08.16
Età : 50
Località : Mapello

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prime impressioni Jazz 2016 dopo 400km

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum