Manometro termometro acqua

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Manometro termometro acqua

Messaggio Da puma841 il Sab 17 Nov 2012 - 16:32

Ciao a tutti, come state? è un po' di tempo che non scrivo. Very Happy
Desidererei avere il vostro parere su uno strumento secondo me importante.
E' dal 2003, anno in cui ho acquistato la mia Honda Jazz 1.2 LS, che penso che la Honda abbia sbagliato a non inserire nel quadro strumentazione un manometro a lancetta per il controllo costante della temperature del liquido di raffreddamento. Mad
La Honda ha preferito due spie luminose come strumento di monitoraggio della temperatura motore, una per troppo freddo un'altra per troppo caldo. Shocked
Dal 1990 al 2002 ero un Alfista convinto e innamorato della mia Alfa Romeo 33 1.3S, un giorno, grazie al manometro a lancetta, noto che la temperature dell'acqua era troppo alta (95°-100°) arrestando così il motore.
Solo per merito del manometro dell'acqua si sono salvate le due guarnizioni delle due testate, poi successivamente sono riuscito a trovare la causa.
Il guasto, subdolo, era il connettore dell'elettro ventola del radiatore il quale consentiva il passaggio della corrente in modo discontinuo decidendo lui quando e per quanto tempo far girare la ventola.
Se invece della termometro a lancetta ci fossero state due spie luminose il motore avrebbe subito troppi picchi ad alte temperature rovinandosi seriamente.
Secondo è molto importante, in viaggio, in estate e nel traffico cittadino, sopratutto qui a Palermo dove le temperature sono sempre molto alte.
Pensavo di montare un manometro a lancetta per il controllo reale e costante della temperatura del liquido di raffreddamento, una cosa del genere:
http://www.ebay.it/itm/Manometro-Acqua-SIMONI-RACING-Black-Line-Nero-52mm-/221142092214?pt=Ricambi_automobili&hash=item337d1889b6#ht_2231wt_813
Cosa ne pensate delle due spie al posto di uno strumento per il controllo costante?
Pensate sia giusto montare un termometro dell'acqua?
Consigliarmi sul tipo di strumento montare?
Spero di aver contribuito a iniziare un nuovo scambio di opinioni tra i Jazzisti.
Ciaoooooooooooooooooo
avatar
puma841

Sesso : Maschile Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 17.04.11
Età : 47
Località : palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Manometro termometro acqua

Messaggio Da Neon68 il Sab 17 Nov 2012 - 18:51

Credo che il funzionamento della spia temperatura sia come sulla Jazz 2a generazione, cioè indicante quattro stati della temperatura dell'acqua.

Spia blu motore/liquido freddi.
Nessuna spia accesa condizione di normalità.
Spia rossa lampeggiante temperatura sopra la media.
Spia rossa permanentemente accesa alta temperatura motore/liquido, spegnere immediatamente il motore.

Certo un manometro darebbe tutt'altra sensazione di sicurezza, ma la tendenza moderna di un po' tutti i marchi è quello di eliminare tale strumento.
Un po' per l'affidabilità della Jazz ed un po' per via del fatto che hai modo di sapere se la temperatura è già sopra la media reputo non fondamentale la presenza dell'indicatore della temperatura.
Se proprio non ne puoi fare a meno puoi farlo installare, credo si possa fare collegando un sensore in un manicotto. Occhio a non compromettere l'impianto elettrico per fornirgli l'alimentazione sotto chiave.
Dove posizioneresti l'indicatore? Esteticamente non sarà il massimo...

_________________
(¯`·.¸ UAAR ¸.·´¯)
LEGGIMI! MODIFICHE ALLE AUTO DEL PROPRIO PROFILO
avatar
Neon68
Moderatore
Moderatore

Sesso : Maschile Messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.04.11
Età : 48
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Manometro termometro acqua

Messaggio Da puma841 il Lun 19 Nov 2012 - 16:11

Non sono l'unico che pensa che il termometro dell'acqua sia migliore.
http://www.alvolante.it/da_sapere/e_il_termometro_dell_acqua
avatar
puma841

Sesso : Maschile Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 17.04.11
Età : 47
Località : palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Manometro termometro acqua

Messaggio Da iamback il Mar 20 Nov 2012 - 22:49

Io sono sempre stato favorevole al termometro, soprattutto per un uso estremo (vedasi la Twingo2 che portavo in pista) ed infatti avevo messo su un software per monitorare la temperatura tramite OBD.

Sinceramente, sulla Jazz però mi trovo bene con la spia, è semplice e immediata.

_________________
LE MIE EX: Y10>Mercedes Classe A>Renault Clio>Alfa Romeo 156 Sportwagon>Alfa Romeo 147>Fiat Stilo Jtd>Fiat Stilo Abarth>Peugeot 206 CC>BMW serie 3>Toyota Celica>Smart fortwo>Porsche 944>Renault Twingo RS>BMW X5>Chrysler 300C Touring>Honda Jazz Hybrid>Honda Jazz 1.2>Smart fortwo>Toyota Yaris>Volkswagen eco up! high up!>Mercedes Benz Classe A Coupè 200 Turbo>Opel Ampera E-REV>Hummer H3>Fiat 500>Daihatsu Cuore

Ora su... Citroën C5 ph1 3.0 V6 Exclusive ('03), Citroën GS Spécial ('79), Citroën GSA X3 ('82), Lancia Thema 2.0i.e. ('87),  Mitsubishi Colt ('10)

I miei 4 Forum (clicca!) -> 300C italian forum - Honda Jazz forum - Twingo2.it - VW up! club italia
avatar
iamback
Admin
Admin

Sesso : Maschile Messaggi : 1479
Data d'iscrizione : 14.04.11
Età : 34
Località : Milano

http://jazz.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Manometro termometro acqua

Messaggio Da puma841 il Mer 21 Nov 2012 - 16:41

Non sono d'accordo, avere semplici strumenti che aiutano a tenere sotto controllo dei livelli basilari di un veicolo e utile non solo per auto che girano in pista o con prestazioni particolari.
Personalmente avrei preferito eliminare il contagiri, meno utile nell'uso quotidiano di un veicolo, rispetto al termometro.
Controllare se la temperatura del motore è ancora troppo bassa è utile, in questo caso, per evitare danni, è meglio non sfruttarlo a fondo e farlo solo a temperatura ottimale, es. salita, sorpasso o sorpasso in salita.
Se invece si nota che la lancetta della temperatura del motore tende a salire rapidamente, si capisce subito che qualcosa non va, tutto ciò senza necessariamente dover attendere l'accensione della spia, in questo modo è possibile prevenire le anomalie, evitando così gravi ed inutili stress meccanici, es. estate, autostrada, incolonnati nel traffico cittadino con A.C. in funzione.
Molte case costruttrici hanno preferito eliminare il termometro a lancette per risparmiare qualche centesimo a veicolo creando però una strumentazione esteticamente e funzionalmente povera e incompleta.
Ancora oggi sono convito dell'ottimo acquisto che ho fatto nel 2003 scegliendo la Honda Jazz 1,2 LS, senza cerchi in lega ne fendinebbia, la trovo ancora attuale e non ha eguali nella sua categoria, però non ho mai digerito la mancanza di tale strumentazione così semplice ma utile, 13800 euro circa 26.700.000, non erano pochi.
Forse tra non molto alcune case automobilistiche penseranno di poter eliminare anche la lancetta del livello della benzina e lasciare solo la spia della riserva carburante, così potranno risparmiare qualche altro centesimo a veicolo, oppure lo faranno diventare un optional.
avatar
puma841

Sesso : Maschile Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 17.04.11
Età : 47
Località : palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Manometro termometro acqua

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum